news

Demo

Open Consulting Business a WeStartER 2013

WESTARTER – Incubatore per un giorno siè tenuto nella sala congressi del Camplus Bononia di Bologna giovedì 14 marzo dalle 14.30 alle 19.30: startupper, imprenditori, esperti del business digitale, studenti, ricercatori, makers, creatori di fab lab si sono dati appuntamento per presentare idee e progetti di impresa nel BARCAMP, conoscersi e fare rete nello spazio di COWORKING, consultare professionisti ed esperti di impresa nello spazio COACHING sperimentare in diretta modelli di lavoro e risultati prodotti da un CONTAMINATION LAB.

WESTARTER – Incubatore per un giorno è il primo evento italiano promosso da ASTER ed EmiliaRomagnaStartup per sperimentare dal vivo e in poche ore cosa significa abitare uno spazio fisico e relazionale dove i progetti di impresa prendono forma attraverso la messa in rete di conoscenza, l’accesso a competenze specialistiche, la contaminazione tra professionalità e visioni diverse.

La sessione BARCAMP è stata il cuore dell’evento WESTARTER con le seguenti finalità: presentare casi e idee delle startup dell’Emilia Romagna che hanno partecipato al progetto WETECHOFF; presentare esperienze modelli e idee per incubatori d’impresa e fab lab; favorire la circolazione di idee, proposte, modelli di business e lavoro per imprese innovative.

Un po’ di dati e numeri :

144 persone hanno partecipato al BARCAMP: hanno ascoltato 15 interventi di 3 guest speaker e 12 “barcampisti” straordinari moderati da Giuseppe Giaccardi, Lidia Marongiu e Michele D’Alena.
24 giovani che senza conoscersi prima hanno lavorato fianco a fianco per tre ore sperimentando la metodologia Business Model Canvas nei Contamination Lab: hanno sviluppato 4 idee imprenditoriali coordinati dai bravi Matteo Faggin e Sara Monesi;
60 giovani startupper e aspiranti imprenditori che hanno pazientemente atteso il loro turno per i 95 slot di consulenza coordinati da Livia Bosi e Giulio Giunti;
13 consulenti dell’area coaching che per 4 ore senza interruzioni hanno fatto consulenza a 60 giovani assetati di informazioni e conoscenze;
141 persone che hanno twittato con l’ashtag #westarter generando 939 tweets che hanno raggiunto 125.321 account twitter per un totale di 657.284 impressions;
3.700 visite in 14 giorni nel sito Westarter realizzate da 2346 visitatori unici che hanno visualizzato oltre 6300 pagine.

 

 

 

 

 

Stampa Email

0
0
0
s2smodern